Venerdì, 04 Giugno 2021 14:47

LABORATORI DI ABILITÀ LOGICHE, DI APPROFONDIMENTO LINGUISTICO E CULTURALE PRESSO L’ISTITUTO COMPRENSIVO ROVIGO 4

Scritto da

Grazie all’assegnazione di fondi alle Istituzioni scolastiche per il sostegno finanziario ai patti di comunità … “al fine di ampliare la permanenza a scuola degli allievi, alternando attività didattica ad attività ludico-ricreativa, di approfondimento culturale, artistico, coreutico, musicale e motorio-sportivo, in attuazione di quanto disposto dall’art. 1, comma 7, della L. 13 luglio 2015, n.107”, l’Istituto Comprensivo Rovigo 4 ha attivato ben 18 laboratori rivolti alle alunne e agli alunni di scuola primaria e secondaria di primo grado che hanno impegnato docenti e alunni nelle settimane di aprile e maggio.

I laboratori di abilità logiche per le classi seconde delle scuole primarie dei diversi plessi dell’Istituto hanno inteso promuovere la maturazione delle risorse cognitive, affettive e relazionali degli alunni attraverso un approccio ludico, dinamico, interattivo e costruttivo. La proposta di giochi logico-matematici ha sviluppato il coinvolgimento della dimensione emozionale, stimolando il pensiero astratto, attivando strategie, quali invenzione di regole e attribuzione di punteggi, e promuovendo concentrazione, analisi, intuizione e deduzione.

Per le classi quinte della scuola primaria e per le classi prime della scuola secondaria di primo grado si sono attivati laboratori linguistici con attività in Lingua inglese per l’orientamento e la preparazione al passaggio al nuovo ordine di scuola promuovendo in forma ludica un approccio stimolante alla lingua straniera. L’obiettivo dei laboratori è stato sviluppare un atteggiamento positivo verso la lingua straniera e migliorare le capacità di ascolto, comunicazione, interazione e relazione, partendo dall’assunto che nell’apprendimento delle lingue la motivazione nasce dalla naturale attitudine degli alunni a comunicare, socializzare, interagire e dalla loro naturale propensione a “fare con la lingua”. I ragazzi sono stati entusiasti a ritrovarsi nel pomeriggio anche per la pausa condivisa insieme in aula per poi riprendere l’attività di lingua inglese con rinnovata energia, voglia di fare e curiosità nel visionare con la LIM dei video accattivanti di vario tipo.

Infine si sono proposti laboratori di approfondimento culturale su tematiche di attualità per le alunne e gli alunni delle classi seconde della scuola secondaria di primo grado in prosecuzione di progettualità già avviate nell’anno scolastico precedente, quando alcuni gruppi di alunni delle classi prime avevano preso parte al giornalino scolastico. Nella situazione attuale legata all’emergenza sanitaria causata dal virus SARS-CoV-2, dopo un periodo di sospensione delle attività didattiche in presenza per una ventina di giorni, le/gli  alunne/i hanno potuto approfittare di questi momenti di incontro pomeridiani, in orario extra-curricolare per confrontarsi, socializzare e, attraverso lo strumento comunicativo comune del giornalino scolastico, trovare argomenti di interesse comune di attualità, imparare a cercare notizie attendibili, strutturare le loro riflessioni in semplici articoli di approfondimento da condividere con i loro compagni delle altre classi costruendo un numero del giornalino da pubblicare entro la fine dell’anno scolastico.

In totale per le classi della scuola primaria sono stati attivati 12 laboratori: 6 hanno interessato le classi seconde, con attività ludiche impostate sui giochi di logica; altri 6 hanno coinvolti gli alunni delle classi quinte, con approfondimenti linguistici in inglese.

Altri 6 laboratori hanno riguardato le classi della scuola secondaria di primo grado, sia “A. Riccoboni” di Rovigo che la succursale “S. Zennaro” di Grignano Polesine.

Gli insegnanti, nonostante tutte le difficoltà in questo anno scolastico, hanno saputo mettersi in gioco, dando agli alunni la possibilità di sviluppare nuove abilità e nuove competenze.

Grande l’interesse e la partecipazione dimostrata in tutti i laboratori dagli alunni che hanno sperimentato un nuovo modo di fare scuola “oltre il tempo scuola”, impegnandosi in attività divertenti che hanno permesso di sviluppare diverse competenze di base, ma soprattutto hanno consentito loro di socializzare nella pausa, nel rispetto delle misure per la prevenzione e il contrasto alla diffusione del virus SARS-CoV-2, e di condividere percorsi extra-scolastici di apprendimento nel confronto costruttivo con il gruppo dei pari insieme ai loro docenti.

Redazione GRIGNANO     Redazione RICCOBONI     ENGLISH LAB     LABORATORIO ABILITA LOGICHE CLASSI SECONDE

Letto 24 volte
Altro in questa categoria: VADEMECUM “Se conosci previeni” »